Zilioli Nino

Zilioli Giovanni/Nino

Internato a Gusen/Mauthausen –  matr.126502 – Deceduto

Nato a Monticelli d’Ongina il 30.07.1925 da Emilio (Campéll) e da Uccelli Elvira e fratello di Enore.

Residente a Monticelli d’Ongina, via Argine San Giorgio, lavoratore agricolo e celibe.

Catturato il 12.12.1944 a seguito di una spiata nel suo nascondiglio presso la cascina Villanello, viene portato al comando delle SS Italiane di San Giuliano, assieme al fratello, dove viene interrogato a lungo dal Tenente Lombardo Michele. Trasferito a Bolzano e istradato successivamente verso il campo di concentramento di Gusen (Mauthausen) con il trasporto 119 del 1 febbraio 1945.

Giunto a Mauthausen il 4 febbraio Classificato “Schutz” (motivi di sicurezza)

Deceduto al campo Gusen di Mauthausen  il 24 aprile 1945 a seguito di  “debolezza cardiaca, polmonite” (Comunicazione ricevuta da Ministero Difesa – Ufficio Ricerche Dispersi e Stato Civile in data 24 marzo 1945

 

Riferimenti

  • Ruolino 62^ Brigata “Luigi Evangelista”
  • Cammarosano: schede monografiche pag.114
  • Giorgio Cassinari in “Piacenza nella Resistenza” – TEP 2004 –  lo dà catturato a Vigoleno con il fratello Nino il 12.12.1944, ma non si ritiene versione attendibile
  • Ermanno Mariani: Piacenza Liberata  pag  305,
  • IL SOGNO DI UNA VITA, Emilio Pecorari: l’infanzia, la lotta partigiana, l’impegno civile
  • ISREC “Richiudere un sogno”      pag. 116

 

In Memoria

  • Monumento dei caduti a Monticelli,
  • Lapide fissa nella Collegiata di Monticelli

 

Ad Enore e Nino Zilioli è dedicata una via a Monticelli d’Ongina (Via F.lli Zilioli)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>