Pagani Federico

 

Pagani Federico

SAP – Internato a Bolzano, matr.10978. Sopravvissuto

Nato a Monticelli d’Ongina il 16 agosto 1908 da Giuseppe e Luigia Dondi, operaio, coniugato nel 1936 con Elvira Fratta.

Nomignolo locale “Nino äd Pagàn

Antifascista, collabora con Emilio Mazzini e con le S.A.P. di Dario Bianchera nelle zone rivierasche della Bassa in attività di sabotaggio e di reclutamento di giovani per la montagna.

Arrestato a Monticelli il 19 dicembre 1944, viene incarcerato a San Giuliano, trasferito successivamente a Cremona fino al 3 febbraio 1945 e poi alle carceri di Brescia.

Deportato a Bolzano ad aprile, riesce ad evadere dal campo il giorno 30 aprile.

Decede il 6 maggio 1978 a Cremona

 

 

Riferimenti

  • IL SOGNO DI UNA VITA, Emilio Pecorari: l’infanzia, la lotta partigiana, l’impegno civile
  • ISREC “Richiudere un sogno”                                                                   pagg.142, 144, 154, 183

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>